Amazon Alexa Down per il successo natalizio

0

Incredibile successo per Amazon Alexa che va down durante le feste di Natale.

La ragione del crollo dei server? Le troppe attivazioni contemporanee, segno che l’intelligenza artificiale Amazon, assieme al dispositivo Echo sono stati uno dei regali di Natale più diffusi in assoluto.

Uno straordinario successo che segna in modo definitivo l’avvento delle IA domotica all’interno delle abitazioni e che ci dà un brivido fantascientifico se solo pensiamo che pochi anni fa tutto ciò era inimmaginabile.

Il down di Alexa naturalmente ha creato qualche problema agli utenti, tanto da far pensare che la stessa Amazon non si fosse immaginata un simile record di vendite.

Fatto sta che Amazon Echo è diventato un trend nelle famiglie italiane, così tanto da far collassare la povera Alexa, che si è ritrovata sommersa di domande e attivazioni contemporanee.

Il problema ha colpito non sole Amazon Echo, ma tutti quanti i dispositivi che sfruttano una licenza Alexa, aggiungendo l’intelligenza artificiale alla loro offerta smart.

Un dato da non trascurare e che apre ad un futuro ben più complesso di quello che immaginiamo per le IA domestiche e gli assistenti vocali.

Il problema è ancora altalenanti e molti utenti non potranno godere del loro acquisto o del regalo ricevuto in questi giorni di festa.

Sicuramente però Amazon, già in queste ore dovrebbe rimediare al danno e rendere Alexa disponibile a tutti.

Il successo degli assistenti virtuali è quindi deciso, adesso bisogna vedere chi avrà il sopravvento, se Alexa o l’assistente di Google più anonimo e meno amato dal pubblico.

A quanto pare infatti, un po’ per il legame con l’ecommerce più grande al mondo, un po’ per lo stile e il design, Amazon Alexa sta ottenendo risultati migliori del Google Assistant, comunque molto diffuso, in particolar modo negli Stati Uniti.

L’era delle IA domestiche è iniziata.


Loading...
Share.

About Author