Cambiare look a un telefono Android in pochi secondi: i launcher

0

Uno dei problemi irrisolti di Android, come sistema operativo, sono i troppi modelli di smartphone in circolazione e i tanti produttori che non li aggiornano (o li abbandonano dopo pochi mesi). Ciò rende molto più diffuse le vecchie versioni rispetto a quelle ultime uscite, e lo stile grafico rapidamente obsoleto. Gli utenti non possono fare molto per cambiare la situazione, se non affidarsi alle versioni amatoriali circolanti sulla rete.

Se non sapete cos’è il root oppure non volete correre rischi cancellando completamente il software del telefono, c’è un’alternativa: i launcher. Si tratta di interfacce grafiche pensate per rinnovare il design del sistema operativo e aggiungere varie funzionalità, senza cambiare nulla. Niente ripristino, niente connessioni al PC: basta scaricare la versione desiderata e il gioco è fatto.

Come funziona un launcher

Un launcher, lo dice la parola, rappresenta il meccanismo che lancia i singoli programmi, come le finestre nel caso di Windows. Al contrario di iOS, il sistema operativo firmato Apple per iPhone e iPad, Google permette agli utenti di scegliere quello che preferiscono. Ciò ha permesso a molti sviluppatori, anche di talento, la creazione di stili molto originali che rivoluzionano totalmente l’aspetto del nostro smartphone. Non solo questo, ma sono anche aggiornabili con nuovi sfondi, animazioni e temi appositi spesso gratuiti.

android

Visitate il Play Store e sceglietene uno

Aprite il negozio online del vostro telefono Android, il Play Store, collegandovi alla rete e digitate la parola “launcher” per vedere una lunga serie di offerte per questi programmi. Tra i più famosi ci sono Nova, Arrow, Hola e Buzz, che contiene addirittura degli editor per creare nuovi elementi (widget, icone e così via). Scaricate, installate e modificate le opzioni come vi pare, tenendo presente che alcune caratteristiche potrebbero essere a pagamento.

La lingua inglese è fondamentale per usarli

Dovreste già saperlo, ma l’inglese è l’unica lingua parlata nel mondo tecnologico e i launcher non fanno eccezione. Inutile scaricarne uno se avete problemi a capire opzioni, configurazioni e menu: raramente vengono tradotti in italiano. Quando la traduzione c’è, spesso è parziale o errata causando più fastidi che altro. Se non avete problemi con l’inglese, saltate pure questo paragrafo come, probabilmente, avete già fatto.

I pareri degli utenti possono essere utili

Visto che i lancher sono usati mediamente da utenti Android esperti, conviene dare un’occhiata alle recensioni sullo stesso Play Store prima di scaricare. Se più di utente si lamenta di bug o problemi nel funzionamento, passate oltre. Non potrete comunque danneggiare il telefono, e anzi potrete sempre tornare alla grafica standard, ma è sempre meglio evitare fastidi.

android

Ho installato un launcher, è bellissimo ma al riavvio sparisce: come mai?

Può capitare che al riavvio del telefono, la grafica standard (quella impostata originariamente dal produttore) venga usata di nuovo al posto del nostro launcher. Ciò significa che non abbiamo dato tutte le autorizzazioni all’app e dobbiamo provvedere manualmente. Basta toccare l’icona Home (la casetta) in fondo allo schermo per vedere comparire tutte le opzioni in materia di interfaccia, quindi selezionare la casella “usa sempre”.

Se cambiate idea, c’è sempre la vecchia grafica

Bisogna ricordare che i launcher sono normali applicazioni che si installano e disinstallano senza alcun problema dal telefono. Quindi potete ritornare al vecchio look di menu e icone se cambiate idea o vi serve uno smartphone più tradizionale/meno artistico. Basta entrare nelle impostazioni, individuare il nome dell’app dedicata al launcher e disinstallarla. Completato questo passaggio, verrà ripristinata la grafica standard del vostro telefono senza toccare nessun contenuto, documento o immagine.

In definitiva, il consiglio per chi vuole rinnovare lo stile grafico dello smartphone, senza cambiare tutto il sistema operativo, è provare un launcher. L’installazione è semplice e istantanea, si possono mettere e togliere in pochi secondi, ma soprattutto sono molto belli da vedere. Il vantaggio di Android, dopotutto, è essere aperto alla modifica dell’utente: tanto vale modificarlo!


Loading...
Share.

About Author