Apple abbassa i prezzi dei nuovi iPhone

0

Presentati nella giornata di ieri e i nuovi iPhone Pro e iPhone Pro Max costeranno 1.189 euro e 1.289 euro, fino a raggiungere un prezzo massimo di 1.589 e 1.689 euro.

Il modello base di iPhone Xr partirà invece da 839 euro contro gli 889 euro del precedente al debutto.

Addirittura troviamo un Xr a  739 euro.

Un calo di prezzo, che rimane comunque molto elevato, notevole.

Apple, dopo la batosta dello scorso anno con vendite ben sotto le aspettative ha deciso di limitare i prezzi dei propri device, puntando a guadagnare sulla vendita di app e servizi.

Si tratta in ogni caso di cifre molto alte che creano un muro naturale verso i clienti.

La maggior parte delle persone infatti punterà ad accaparrarsi top di gamma di altri brand o vecchi prodotti Apple a cifre pari a meno della metà di un nuovo iPhone.

In ogni caso, Apple sembra aver interrotto la crescita esponenziale dei prezzi puntando su altri prodotti come l’imminente Apple Tv+, Apple Arcade, Music e tutti quei servizi che puntano a offrire agli utenti streaming di contenuti e intrattenimento.

I tanto attesi nuovi iPhone sono quindi stati annunciati, adesso vedremo in che modo il mercato reagirà alla novità un arrivo.

I prezzi degli smartphone sono cresciuti in modo incredibile negli ultimi anni, arrivando a toccare cifre con le quali ci possiamo portare a casa un PC di ultima generazione.

La decisione di Apple è un segnale chiaro e potrebbe davvero premiare la mela, che comunque se la cava benissimo con i suoi introiti che arrivano dall’eccellente App Store e i futuri inevitabili successi di Apple Music e, soprattutto Apple Tv+, vero rivale di Netflix che potrebbe fare impallidire la stessa Amazon con una serie di registi e investimenti da capogiro.

Apple ha giocato le sue carte per la fine del 2019 e il 2020, staremo a vedere se il mercato la premierà.

Loading...
Share.

About Author