Boom di domini .it

0

Il 2020, ha visto crescere a dismisura la registrazione di siti web in Italia.

Si parla di almeno 592.821 nomi a dominio .it, il 13,2% in più rispetto all’anno precedente, il 2019.

La pandemia, sembra aver spinto sempre di più anche la nostra società verso il mercato digitale, tra marketing e ecommerce.

Salgono a 3.374.790 nomi .it, i domini presenti nel nostro paese, numeri importanti che dimostrano l’impatto del coronavirus sulla tecnologia e la spinta verso la digitalizzazione arrivata nel corso di un solo anno.

Il covid ha trasformato la società, facendo nascere nuovi siti web e digitalizzando ancora di più la vita delle persone; un processo spinto anche dalle necessità di telelavoro.

Il balzo più grande è proprio tra aprile e maggio dello scorso anno, il periodo di lockdown che ha visto una crescita dei domini del +44% e +28% rispetto ad aprile e maggio 2019.

Molti di questi nuovi domini appartengono a persone fisiche, anche se le registrazioni principali si trovano in ambito aziendale.

I liberi professionisti hanno registrato un + 35% in un solo anno.

La regione che ha visto il maggior numero di nuove utente è il Trentino Alto Adige.

Un segno chiaro di come, un solo anno di pandemia, abbia trasformato la società portando anche il nostro paese a quella digitalizzazione che sembra sempre di più il futuro della società.

Tra presenza continua di AI e device elettronici nelle nostre vite, social e lavoro da remoto, il web diventa ormai una realtà fondamentale.

Resta da vedere se la crescita di siti continuerà, o se si è trattato solo di un balzo dovuto alla pandemia e alla necessità di attivare servizi remoti, e siti per la ristorazione, bloccata negli ultimi mesi con la necessità di farsi trovare per vendere prodotti da asporto.

L’indice del prossimo anno, ci farà capire se si tratta di un trend o di un caso legato alla pandemia.

Share.

About Author

Segugio Logo
Iscriviti alla newsletter!