Come fare nuove conoscenze con Omegle

4

Internet, lo sappiamo, ha accorciato le distanze. Oggi è possibile restare informati su quanto succede in tutto il mondo in tempo reale, possiamo conversare con amici e conoscenti attraverso i social network e acquistare oggetti, ascoltare musica, guardare film e serie TV. Tutte attività che hanno cambiato radicalmente il nostro modo di vivere la vita.

Ma se c’è una cosa che ha sempre intrigato di Internet è la possibilità di conoscere nuove persone ed entrare in contatto con culture diverse. Grazie ad Internet possiamo parlare con persone che vengono dall’Italia, dall’Europa e da tutti gli altri continenti, senza che sia necessario incontrarsi di persona. Si può entrare in contatto con chiunque e stringere solide amicizie online nonostante la diversità di religione, di usi e costumi.

Ci viene quasi in mente la canzone Imagine di John Lennon: immagina che non ci siano né paradiso, né inferno, nessuna religione, nulla per cui vivere o morire. Immagina tutta le genti possano vivere in pace.

Chissà che il cantautore non pensasse a qualcosa di simile al web.

Il concetto, insomma, è semplice: Internet è fatto anche per conoscere gente nuova. E per farlo, esistono tanti software, ma soprattutto tanti siti web che, con modo’alità più o meno diverse, ci fanno conoscere persone da qualsiasi parte del mondo. Una di queste, è Omegle.

Omegle si contraddistingue in modo particolare per una facilità di utilizzo davvero strabiliante. Basta solo andare sul sito e con pochi clic ci ritroviamo già a chattare con uno straniero.

Una volta approdati sulla homepage del sito, infatti, è sufficiente cliccare sul pulsante azzurro a centro pagina che dice Start a new chat. Immediatamente verremo messi in contatto con una persona straniera. Non sapremo il suo nome, naturalmente, poiché su Omegle vige l’anonimato, ma avremo tutto il tempo di presentarci durante la conversazione.

La finestra della chat ha un aspetto molto minimale e spartana, ma con le funzioni essenziali che servono. Non è possibile cambiare carattere o usare le emoticon, purtroppo.

Alcune cose da sapere su Omegle

Prima di lanciarti in questa nuova avventura online per stringere nuove amicizie, vorremmo elencarti quanto meno le regole e le consuetudini principali, oltre che, trattandosi di un sistema di chat totalmente anonimo, delle più semplici norme di sicurezza, anche perché, dopotutto, non si sa mai con chi si ha a che fare.

La lingua

Su Omegle è bene esprimersi in inglese: essendo una piattaforma internazionale e di respiro mondiale, l’inglese è senza dubbio la lingua più usata e chiunque sia su Omegle parla in inglese. Mi raccomando: non fate la solita figuraccia tipica degli italiani!

ASL?

No, non c’è alcun riferimento agli uffici sanitari locali. Su Omegle, è l’acronimo di Age, Sex, Location. Perché è importante saperlo? Perché in genere è la prima domanda che vi viene rivolta in una chat. Proprio così: Hello! Asl?

Naturalmente, visto che conoscete l’inglese (vedere punto precedente), risponderete con età, sesso e luogo di provenienza. Potrà sembrare sgarbato, un po’ lo è, ma non tutti vengono su Omegle per cercare l’amicizia: qualcuno sogna anche l’amore!

Cosa fare in caso di cattivi incontri?

Purtroppo non sempre le persone hanno le migliori intenzioni e talvolta, approfittando dell’anonimato, potrà capitare di trovare qualche persona maleducata o cattiva che userà violenza verbale nei vostri confronti. Se ciò accade, basta premere il pulsante per uscire dalla chat e passare alla prossima persona.

Cosa fare in caso di buoni incontri?

Se al contrario trovate una persona con cui vi piace parlare e vorreste approfondirne la conoscenza, il consiglio che vi diamo è quello di chiedere un contatto sui social network come Facebook o Skype, perché una volta usciti dalla chat, su Omegle non c’è alcuna possibilità che ritroviate di nuovo la stessa persona.


Loading...
Share.

About Author

  • Pingback: Fare conoscenze con Omegle | Itabit.net()

  • devilinthedust

    most of the people down there are either kids, gays or simply retards and a “normal” conversation is possibile 1:10….

  • arianna

    Allora a parte il fatto che si incontrano solo utenti che parlano in inglese…ma vabbè anche su chatroulette.. il prob è che è poco censurata…e che "palle"! Penso che il fenomeno delle chatroulette avrà breve durata…per il resto.. ce ne fosse una in italiano sarebbe pure meglio… il http://www.omegle.it è ancora povero di utenti… per il momento chatroulette le batte tutte…

  • Gianna

    grazie!