Chernobyl,il disastro ancora oggi.

1


[Prima di iniziare voglio dire alle persone che si stancano a leggere di andare subito verso la fine del post e scaricare il documento allegato,aprirlo e dare un occhiata]

Si sta tanto discutendo sul nucleare in Italia,voglio ricordo però che in Italia abbiamo avuto il nucleare e si è deciso di chiudere le centrali..
Io non sono tanto esperto da poter parlare sulle questioni tecnico/economiche/ambientali del nucleare e non sono tanto esperto per poter dire Si alle fonti di energia rinnovabili oppure no Al Nucleare.
Però mi sono ben informato sul nucleare nel passato..mi riferisco a Chernobyl.

Chernobyl – Ucraina.
Alle ore 1,23 della notte tra il 25 e il 26 aprile esplode il reattore numero 4.

I l disastro nucleare più grave nella storia dell’atomo.

L’immissione di sostanze radioattive nell’atmosfera continuò in maniera crescente fino al 10 maggio per poi decrescere.




I danni provocati

  • 15 milioni di persone colpite dalle radiazioni

  • 120mila miliardi di lire : i costi per la riabilitazione delle persone contaminate

  • da 30mila a diverse centinaia di migliaia (500/700) di vittime nel corso di 14 anni

  • il 70% delle emissioni radioattive è ricaduto sul suolo della Bielorussia

  • 235mila miliardi di lire : il danno totale (dal 1986 al 2015) stimato dal governo bielorusso

  • 30mila: i bambini che ogni anno vengono in Italia per curare gi effetti delle radiazioni

  • 155mila chilometri quadrati (metà dell’Italia): la superficie di territorio contaminata

  • 20% e 10%: le percentuali del bilancio bielorusso e ucraino regolarmente destinate alle conseguenze del disastro


Leggete questo documento:
www.tekw.netsons.org/chernobyl19annidopo.pdf

Si commenta da solo..si dice che oggi con le nuove tecnologie sia quasi impossibile un nuovo disastro legato alle centrali nucleari..ma la storia..o meglio il passato insegna..

Potremmo utilizzare in Italia le fonti di energia rinnovabili dal punto di vista ambientale non inquinano..sono subito funzionanti (basta installarle) e potrebbero smaltire il fabbisogno energetico di molte famiglie italiane.

La realizzazione di una centrale nucleare richiede diversi anni per poter essere costruita,parecchio tempo per poter essere attiva (fissione nucleare e altre cose) e sopratutto aprecchi soldi (emh in Italia..soldi..).Poi c’è da dire che una sola centrale nucleare non servirebbe a niente..in Francia hanno 59 centrali nucleari e soddisfano per l’80% le richieste di energia.

Io sarei per tutte e 2 i tipo di energia..non avere il nucleare in Italia è di sicuro uno svantaggio..non avere il rinnovabile nel mondo è di sicuro un disastro.

Quindi..lascio a voi questa domanda..Nucleare o Rinnovabile?Cosa ne pensate?..commentate gente =)


Loading...
Share.

About Author

  • Secondo me il rinnovabile non basterà mai al bisogno mondiale di energia… …il nucleare è l’unica risorsa attualmente disponibile che può dare energia al mondo!

    Prendo la palla al balzo e mi complimento con te per questo sito…
    Ci becchiamo su gamesradar!
    Ciao