Climate change: anche Sony si impegnerà contro il cambiamento climatico

0

Quella del cambiamento climatico è diventata una questione molto sentita a livello mondiale.

Ed ecco che i colossi tech iniziano a promettere un mondo con minori emissioni e una maggiore attenzione al futuro.

Sony, ha annunciato che PS5 potrà vantare emissioni ridotte rispetto all’attuale console Sony.

L’azienda ha intenzione di lavorare su diversi fronti della sua produzione proprio in ottica di emissioni e ecologia.

Il presidente e CEO di Sony, Jim Ryan ha spiegato di volersi unire agli altri colossi tech con l’iniziativa Playing for the Planet, con l’obiettivo di contrastare il climate change, situazione ormai fuori controllo che vede un risveglio collettivo tardivo di fronte agli eventi catastrofici che hanno caratterizzato gli ultimi anni.

L’azienda si impegna a ridurre le emissioni di PS4, concentrerà per il grosso del suo lavoro su PS5 per la quale punta a ridurre al massimo l’impatto di produzione, oltre che quello della console stessa.

“Sono lieto di annunciare che la prossima PlayStation offrirà la possibilità di sospendere il gameplay con un consumo molto ridotto rispetto a PS4 (che stimiamo intorno agli 0,5 W)”, ha scritto Jim Ryan.

“Se solo un milione di utenti attivasse questa feature, si risparmierebbe l’equivalente del consumo elettrico medio di mille case americane.”

Tra i vari obiettivi di Sony c’è anche quello di divulgare materiale legato al climate change.

Sensibilizzare quindi il pubblico e spingerlo verso pratiche ecologiche, anche con l’utilizzo di software gratutii per PS VR.

Un impegno a tutto tondo quello di Sony al quale si vanno ad aggiungere anche Google, Microsoft e Apple, tutte aziende che hanno dichiarato in questi giorni di voler contribuire alla questione.

Un impegno tardivo, come detto in precedenza ma che dimostra quanto la sfida del clima e della salute del pianeta sia diventata importante anche nel mondo della produzione e dell’industria della tecnologia.

Loading...
Share.

About Author