Fortnite stagione 7 e balletti rubati

0

Fortnite si prepara alla stagione 7 senza perdere nemmeno un po’ del suo smalto.

Il battle royale, diventato ormai fenomeno mondiale continua a mietere numeri e a macinare milioni con i suoi giocatori.

Ed ecco che tra le tante stranezze della stagione imminente è stato avvistato un iceberg vicino al laboratorio latrina, un enorme iceberg che si sta avvicinando per martoriare ancora di più la mitica mappa di gioco.

Nel frattempo il castello fluttuante ha visto delle strane modifiche, cosa che sembra direttamente collegata alla massa di ghiaccio in arrivo.

Non solo notizie positive però per Fortnite, dato che Epic Games è stata di nuovo accusata di aver rubato dei balletti e delle coreografie.

I furti, vittime dei quali sarebbero vari rapper americani, oltre che la serie scrubs, avrebbero visto prendere si sana pianta dei balletti preesistenti per caricarli come emote del gioco. E non solo, le emote vengono vendute a cifre esorbitanti, cosa che renderebbe il tutto ancora più grave.

Non ci sta 2 Milly, che ha accusa Fortnite di aver rubato il suo Milly Rock, scatenando gli avvocati all’assalto della casa di produzione ormai milionaria.

Epic Games non ha commentato e risolverà la questione in tribunale. L’idea è che 2 Milly abbia come obiettivo quello di ottenere una percentuale sull’utilizzo del suo balletto, una cifra ben maggiore a quello che potrebbe ottenere con la sola vendita dei diritti.

Niente che possa però intimorire Epic Games, dal momento che la gallina dalle uova d’oro Fortnite, gioco nato quasi per caso come modalità extra di un titolo survival, continua a ottenere consensi, utenti e introiti da microtransazioni capaci di far impallidire prodotti ben più complessi e famosi.

Magari Epic smetterà di rubare balletti in giro per il web e inizierà a dar vita alle sue coreografie esclusive. Di questo però se ne occuperanno le corti USA.


Loading...
Share.

About Author