Google Play Pass in arrivo

0

Google Play Pass è un nuovo servizio che punta e emulare il progetto di Apple Arcade.

Google, vorrebbe quindi mettere a disposizione una serie di titoli mobile in abbonamento al prezzo di 4,99 dollari al mese.

Per il momento, il servizio è stato testato su una piccola base di utenti.

Il problema di fondo di un pass di questo genere, proprio come avviene con Apple Arcade è la scarsa qualità dei titoli a disposizione che non possono in alcun modo essere equiparati ai titoli PC e console.

Naturalmente entrano in campo alcuni port da PC, oltre a rari prodotti di qualità come le produzioni Simogo.

Il pass di Google prevedeva alcuni cult come Monument Valley, Threes e Stardew Valley.

Per rendere il prodotto più appetibile, Google ha ipotizzato di aggiungere al pacchetto le app Musica e Fitness.

Il prezzo continua ad essere molto elevato, sopratutto se pensiamo a Xbox Game Pass e a quello che offre.

Con 5 euro al mese, offrire dei titoli mobile da pochi euro l’uno è abbastanza ridicolo, soprattutto di fronte a un mercato in continua evoluzione con pass che mettono a disposizione titoli da 70 euro al lancio…

Google Play Pass sembra l’ennesima idea poco valida di Google, un progetto che alla compagnia evidentemente non costa niente e che potrebbe magari migliorare con l’arrivo di Stadia.

Per il momento restiamo molto perplessi, soprattutto di fronte a un mercato basato principalmente su freemium e poco altro.

Il mondo mobile non sembra adatto a servizi di pass, almeno che non vengano sviluppati dei titoli per valorizzarlo.

I titoli davvero imperdibili per mobile sono veramente pochi, buona parte di questi già trasferiti almeno su PC.

Spendere 5 euro al mese per un abbonamento inutile sembra abbastanza assurdo quando possiamo ottenere molto di più da un semplice PC, o magari con una console portatile.

Loading...
Share.

About Author