I colossi del web crollano in borsa, Amazon e Google giù a Wall Street

0

Un tonfo senza precedenti ha coinvolto Amazon e Google che sono letteralmente crollate in borsa a Wall Street. realizzando perdite ingenti che preoccupano l’economia. I due colossi del web, Google ormai leader in vari settori e Amazon, padrone indiscusso dell’ecommerce mondiale sono calati in modo notevole, ognuno per differenti ragioni.

Sprofonda anche Snapchat che, similmente a quanto accaduto a Facebook, fallisce nelle aspettative di crescita e, a causa di un calo di utenti perde il 16,81%.

Amazon va giù bruciando miliardi con le azioni di Jeff Bezos che perdono il 9,29% dopo un trimestre deludente per gli investitori e un periodo fondamentale come quello delle festività imminenti, all’interno del quale la compagnia prevede ricavi per 66,5-72,5 miliardi di dollari, cifre che non soddisfano gli analisti e gli investitori.

Tocca poi Google, con l’arrivo del sex gate, anche la grande G perde il 4,78%, anche a causa della scarsa crescita dei ricavi. Con questa serie di crolli, praticamente l’intero mondo web si vede per la prima volta ad arretrare, il boom della rete è finito e, dopo uno slancio che aveva permesso alle varie compagnia di muoversi ancora bene, i primi segni di un cambiamento si mostrano.

Gli utenti del resto sono un numero finito, e una crescita senza limiti è oggettivamente impossibile. Stiamo parlando di aziende che continuano a macinare miliardi e a fatturare cifre incredibili, il problema sono però le attese degli investitori che, come nel caso di Facebook, prospettano eventi praticamente fantascientifici che porteranno a sempre maggiori crolli dal momento in cui ci troviamo all’interno di un mercato saturo. La saturazione potrebbe essere l’elemento che, secondo le voci, potrebbe trascinare nel club dei tonfi in borsa anche Apple che fino ad adesso se l’è sempre cavata bene ma che, nonostante la capitolazione da 1000 miliardi, inizia a sentire il peso di un mercato stagnante e dei numeri già registrati.


Loading...
Share.

About Author