I file di Megaupload costano 9mila dollari al giorno al gestore dell’hosting

0

Dopo la chiusura di Megaupload le notizie a riguardo sembrano non finire. Dopo aver parlato della chiusura del servizio di file sharing anche da parte di FileSonic ed altri servizi, ecco un’altra notizia riguardante MegaUpload:

Carpathia Hosting, il gestore dei server di Megaupload è costretto a pagare di tasca propria 9mila dollari al giorno per mantenere salvati i 25milioni di gigabyte di dati memorizzati su 1100 server.

Mantenere un numero così elevato di server ha un costo non indifferente, e dato che i conti della compagnia di Megaupload sono stati bloccati, Carpathia Hosting ha un credito nei confronti di Megaupload di 500mila dollari con l’aggiunta di 9mila dollari al giorno per la gestione dei server.

Intanto la compagnia della Virginia non può cancellare i file presenti sui propri server perché rischierebbe la denuncia da parte de migliaia di utenti che attendono di poter prelevare magari dei backup personali importanti. Carpathia ha depositato una mozione in tribunale per poter porre fine alla situazione, mentre a pagare il conto, almeno per il momento, non può essere il fondatore di Megaupload, Kim Dotcom, dato che il giudice gli ha consentito di prelevare un massimo di 49mila dollari al mese per le spese legali dal suo conto da 9milioni di dollari.

Share.

About Author