Il messaggio che blocca la PS4

0

Il mondo Playstation è in subbuglio a causa di un bug che manderebbe in tilt la PS4, semplicemente con un messaggio.

A quanto pare infatti, numerosi utenti si sono ritrovati con la console bloccata dopo aver ricevuto un messaggio, SENZA APRIRLO, semplicemente ricevendo la notifica del suo arrivo. Per rimediare alla situazione, utilizzando Playstation App, hanno eliminato il messaggio e, successivamente ripristinato la console. Pratica piuttosto fastidiosa, soprattutto se la causa è un messaggio inviato da uno sconosciuto.

Il Freeze di PS4 ha fatto il giro di Reddit fino a raggiungere le principali testate di settore che avvertono gli utenti di stare ben attenti e, soprattutto di modificare al più presto le impostazioni del proprio account, in modo tale da ricevere messaggi solo dagli amici, meglio ancora se da nessuno, in attesa che Sony risolva la strana situazione.

Il messaggio sfrutterebbe in particolare i giochi online. La console, ci permette infatti di vedere i giocatori incontrati in rete, ed è da qui che i malintenzionati invierebbero il codice che blocca la Playstation 4, costringendo a un ripristino ai valori di fabbrica, con relativa perdita di tutti i dati non salvati nel cloud o su hard disk. La cosa peggiore è che, secondo alcuni utenti, la soluzione della Playstation App non sarebbe così certa, creando di fatto account compromessi fino a un intervento da parte dei tecnici di Sony.

Per evitare di ricevere messaggi da sconosciuti è necessario selezionare le impostazioni privacy del proprio account. Questa sembra la migliore soluzione per prevenire il problema. Per chi dovesse avere incontrato la problematica, purtroppo non resta che attendere indicazioni da Sony o procedere al ripristino della console, nella speranza di non perdere i preziosi dai salvati.

Un magagna non da poco, simile a quella che aveva colpito IOS qualche tempo fa, e che ancora una volta ci dimostra purtroppo come i sistemi moderni siano estremamente vulnerabili a vari tipi di manomissione.


Loading...
Share.

About Author