Imparare la lingua in realtà virtuale grazie a Mondly AR

0

Mondly, la nuova app lanciata per aiutare qualsiasi utente ad imparare una nuova lingua, sta arrivando in una nuova versione che vi permetterà di apprendere la lingua in realtà aumentata.

Imparare una nuova lingua non è mai stato cosi facile e divertente!

MondlyAR sarà èerò disponibile con una quota di iscrizione richiesta, pari a 10 dollari al mese. L’app quindi è disponbile sia per i dispositivi Android che iOS, scaricabile dal Google Play Store o Apple Store.

Un esperienza unica, che vi permetterà di immergervi in una mondo del tutto diverso: un insegnate virtuale apparirà subito sul vostro schermo appena aprirete l’app, e inizierà a tenere una conversazione con voin in modo da insegnarvi la lingua da voi richiesta. Le lingue disponibili per l’apprendimento sono le seguenti: francese, tedesco, portoghese, spagnolo, inglese( con la possibilità di scegliere tra inglese britannico e inglese americano), e italiano. L’azienda ha però anche affermato che non si fermerà qui, in quanto tra i suoi obbiettivi primari c’è quello di raggiugere 30 lingue disponibili su MondlyAR entro agosto 2018.

Ci son vari esercizi all’interno del “gioco” che vi permetteranno di apprendere la lingua nel migliore dei modi, applicando la teoria alla pratica, e alle azioni di vita quotidiana. Per esempio, il vostro insegnate prenderà l’aspetto di varie persone, come la cameriera aiutandoti così a farti immergere nel contesto e migliorare la pronuncia dell’utente che dovrà effettuare il suo ordine nel migliore dei modi. Ma ci sono molte altre attività ed esercitazioni che potrete svolgere con questa app che vi renderà l’apprendimento molto più facile e semplice, come ad esempio, l’insegnante virtuale vi potrebbe mostrare diversi oggetti, chiedendovi il nome specifico nella lingua da voi scelta.

Questo e molto altro ancora vi aspetta in MondlyAR, un’esperienza unica e divertente con un piccolo costo per contrbuire alla realizzazione e all’espansione di questo nuovo gioco.


Loading...
Share.

About Author