Internet Explorer 10: il browser che ami odiare. Arriva la pubblicità auto-ironica di Microsoft

Ammettiamolo, lo stigma che si è creato attorno ad Internet Explorer (a seguito abbreviato in IE) è imbarazzante, sia per chi lo utilizza, sia per la Microsoft che continua a distribuirlo con i suoi sistemi operativi che in modo molto ironico ha cercato di sdrammatizzare sulla questione “IE Sucks” con un (almeno) divertente video che potete guardare di seguito:

Da quando Mozilla Firefox prima e successivamente Google Chrome e compagnia si sono imposti come ottime alternative sul mercato dei browser implementando nuove features, IE ha iniziato un lento declinio che con il passare del tempo non ha fatto altro che accentuarsi nonostante in alcuni benchmark IE sia stato addirittura superiore alla concorrenza.

Allora perchè IE 10 nonostante sia di gran lunga migliore delle versioni precedenti (ad esempio di IE9) e anche dei concorrenti in alcuni benchmark, continua a perdere terreno? Cerchiamo di fornire una risposta basata su reali test per capire se veramente la pubblicità vuole dire che IE10 è migliore di quanto si pensi oppure se effettivamente “IE Sucks!”.

SunSpider Javascript Benchmark: calcola la velocità di esecuzione di applet javascript. Il risultato più basso significa maggiori performance e velocità d’esecuzione.

Da questi risultati si evince che la versione desktop di IE10 è più veloce del 19% rispetto a Google Chrome e del 22% più veloce rispetto a Firefox.

Peacekeeper test: misura l’abilità del browser di utilizzare le funzioni javascript come animazioni, navigazione ecc.

In questo test dove il risultato più alto rappresenta prestazioni migliori, Google Chrome è dell’84% più veloce rispetto a IE10.

V8 Benchmark V7: test creato da Google che misura le performarce sugli elementi javascript che Google ritiene maggiormente importanti. Forse è scontato dire che Chrome in questo test ha i risultati migliori..

In questo test Chrome è del 120% più veloce rispetto ad IE10 ma essendo il test creato da Google non so quanto sia effettivamente affidabile.

C’è da dire che ad oggi IE10 è il browser che gode della migliore interfaccia touch (anche se io detesto la doppia versione presente in Windows 8), offre la funzione Protezione da monitoraggio che blocca le pubblicità senza componenti aggiuntivi e si avvia con mezzo secondo più velocemente rispetto a Firefox e Chrome. Non sono dati che fanno gridare al miracolo o che fanno pesare l’ago della bilancia dalla parte di IE10, ma vale la pena cirtare anche questi dati.

Senza ombra di dubbio IE10 è un browser moderno che si adatta agli attuali standard del web senza problemi, ma se consideriamo il mercato globale dei browser allora l’ago della bilancia pende più in direzione Chrome e Firefox. Forse IE10 non è più un browser da odiare, Microsoft ha speso tante risorse per migliorare il suo browser e nell’intento ha creato un browser finalmente valido e senza problemi..ma in un mondo in cui anche un ms in meno fa gridare al miracolo, dove gli utenti preferiscono schierarsi in base ad una sorta di fanatismo religioso da una parte o dall’altra senza valutare oggettivamente la “user experience” allora Microsoft con la pubblicità IE10 Sucks! forse si è un po’ tirata la zappa sui piedi.

Da ammirare comunque l’ottima inventiva che almeno a me ha strappato qualche sorriso e chisà mai se qualcuno dopo questo spot ha decido di dare almeno una chance a IE10?


1 anno ago byin Browser , Firefox , Google Chrome , Internet Explorer , News , Software , Web e InternetYou can follow any responses to this entry through the | RSS feed. You can leave a response, or trackback from your own site.