Le novità della conferenza Google

0

Martedì 7 maggio a San Francisco, in California, ha preso inizio una delle più importanti conferenze Google dove la grande G ha presentato alcune delle sue principali innovazioni.

I prodotti presentati sono molto interessanti e spaziano da nuovi device a servizi.

Vediamo i più interessanti della presentazione:

Pixel 3a e Pixel 3a XL
Si parte con Pixel 3a, lo smartphone di casa Google che punta a conquistare un pubblico più vasto.

Sotto stessa ammissione della grande G, Google Pixel è rimasto un prodotto di nicchia e non ha ottenuto il successo sperato.

Google spera con Pixel 3a, di aprirsi al grande pubblico e vedere una diffusione del device che dovrà fare i conti con una concorrenza spietata.

Android Q
Tra le novità più attese dell’universo Google c’è naturalmente Android Q.

La nuova versione del sistema operativo Google infatti, dovrebbe mostrare una maturità tale da competere in modo diretto con IOS.

Android Q è molto atteso e potrebbe rivelarsi una vera rivoluzione in casa Google.

L’OS, più diffuso al mondo infatti si prepara a rinnovarsi come mai prima.

Nest Hub Max

Nest Hub Max è una delle proposte più interessanti di cui vogliamo parlare.

Nest Hub si rivolge direttamente al mercato Domotica oltre che a quello dell’internet delle cose.

Proprio in questo ambito Google sembra aver scelto di cambiare nome e delegare il tutto alle sue acquisizioni.

La fama di Google infatti, e la fame di informazioni della piattaforma, non si sposa benissimo con realtà cloud destinate a restare perennemente attive all’interno delle nostre abitazioni.

Nest Hub, sarebbe quindi un sistema di gestione di molteplici device e strumenti direttamente all’interno dell’abitazione.

Una realtà che procede a grandi passi e che potrebbe diventare quotidianità molto prima di quanto aspettiamo.

Con Nest Hub l’assistente Google diventerà una presenza sempre a portata di mano, capace di gestire i più svariati dispositivi.


Loading...
Share.

About Author