LeEco Le X, uno smartphone con l’intento di rinascita

0

Stanno circolando da giovedì, sulla celeberrima piattaforma di social media cinese Weibo, le immagini di render di un dispositivo realizzato da LeEco e denominato ”LeEco Le X”. Dopo quasi un anno di assenza dalla scena dei dispositivi mobili, queste condivisioni sembrano indicare un intento di rinascere e colpire rivolto a fedeli e non. Continua a leggere l’articolo per conoscere tutti i dettagli.

Dunque tale evento sembra testimoniare che LeEco voglia tornare in grande stile riconquistando la fiducia dei suoi utenti più appassionati e perché no, guadagnarne da parte di nuovi. Il nuovo LeEco Le X rappresenta un taglio netto con il passato, perché il suo design è in tutto e per tutto diverso rispetto all’ultimo smartphone commercializzato dal produttore, ovvero Le Pro 3 AI Edition, presentato nell’aprile 2017.

L’aspetto generale del nuovo Le X appare adeguato alle ultime tendenze del mercato, che richiedono cornici molto sottili ed un display in 18: 9. Questo particolare dettaglio estetico, infatti, è stato utilizzato da un gran numero di produttori, perché a livello pratico permette di offrire un display molto ampio senza andare ad influenzare il fattore ergonomico.

Frontalmente è disposta una doppia fotocamera, affiancata da vari sensori e dalla capsula auricolare. Mancano i classici tasti a scocca perché sono sostituiti da quelli a display; è palese anche la mancanza di un lettore di impronte digitali posteriore, probabilmente perché implementato sotto al display (caratteristica particolare introdotta da Vivo X20 Plus UD).

Sul retro trova posto una doppia fotocamera posteriore, caratterizzata da due sensori messi in verticale e affiancati da flash a doppio LED (dual-tone). Il design è da top gamma, ma al momento ancora non si sa nulla sulle specifiche né sulla data di lancio

Ora si spera che LeEco possa riprendersi dalla brutta crisi così da tornare a realizzare nuovamente smartphone esemplari caratterizzati da un prezzo bassissimo, accessibile davvero a tutti.


Loading...
Share.

About Author