L’intelligenza artificiale di Instagram legge le foto ai non vedenti

0

Instagram propone una interessante novità per i non vedenti che desiderano avere accesso alla rete e alle sue possibilità.

L’idea è quella di una IA in costante crescita capace di leggere le foto ai non vedenti, descrivendo quello che viene visualizzato e andando così incontro alle 285 milioni di persone nel mondo con gravi problemi di vista.

Il social introdurrà un testo automatico che si accosta alle foto, questo sarà leggibile dai vari strumenti di lettura automatica che si utilizzano sempre più spesso su tablet e smartphone.
La funzione usa uno strumento descrittivo che cerca di carpire tutti gli oggetti presenti nelle foto e di descriverli alle persone che non possono vederli. In questo modo la varietà e i contenuti del social possono diventare una fonte di intrattenimento anche per chi non ha la possibilità di vedere.

Sempre per quanto riguarda l’accessibilità, Instagram offre un’alternativa al riconoscimento degli oggetti, ovvero le descrizioni fatte da chi pubblica le foto. In questo modo, lo stesso utente che carica il contenuto avrà la possibilità di inserire un testo descrittivo dove viene raccontato ciò che compare nell’immagine. Una mossa che aiuterebbe molto più della semplice IA, offrendo inoltre un vero e proprio social adatto alle persone ipovedenti che possono in questo modo ascoltare delle descrizioni.

Chi sa che da questa interessante proposta non vengano fuori delle nuove professioni, magari scrittori in grado di descrivere con le giuste parole le scene dei contenuti video e le immagini che troviamo in foto.

Una mossa da non sottovalutare quella di Instagram che, grazie anche al suo successo, ogni giorno diventa un social più complesso e completo, semplice e intuitivo e capace di veicolare i contenuti più svariati attraverso la sua estetica accattivante.

La novità dovrebbe essere imminente, l’aggiornamento arriverà probabilmente via server, non sarà quindi necessario scaricare niente.


Loading...
Share.

About Author