Lo strano marchio registrato da Nintendo

0

Nintendo avrebbe registrato un marchio ben noto, ma in un modo che ha scatenato le discussioni sul web.

La compagnia infatti, avrebbe registrato The Legend of Zelda: Ocarina Of Time come un nuovo marchio sia in Europa che in Australia.

Una pratica davvero fuori dal comune, soprattutto dal momento che, in questo caso, di solito si rinnova il marchio, anziché depositarlo da zero.

La novità ha già fatto pensare a moltissime possibilità, da un reboot della serie, al lancio di un remake di qualche genere.

La notizia si fa ancora più interessante dal momento che, il pubblico Nintendo, è in attesa di novità su The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2, sul quale la compagnia non si è più espessa.

Ed ecco che il dubbio che viene è che Nintendo si prepari a lanciare ben 2 nuovi Zelda, proponendo magari un remake di Ocarina of Time, poco dopo il nuovo capitolo della celebre saga.

Ricordiamo che Ocarina of Time, è uno dei capitoli più amati della serie, forse il più amato in assoluto.

L’avventura di Link, è rimasta nel cuore di molti e ha già visto un remake su 3ds.

Un ritorno, magari col motore grafico di Breath of the Wild potrebbe quindi essere possibile.

Altre opzioni prese in considerazione, sono quelle della serie tv, o di altri prodotti legati propri alla celebre avventura di link che ha portato gli Zelda 3d a diventare alcuni degli action adventure più amati e seguiti di sempre.

Remake, reboot o qualsiasi cosa sia in lavorazione, siamo sicuri che gli appassionati farebbero i salti di gioia.

Immaginare Ocarina of Time, con le innovazioni tecniche e di gameplay di Breath of the Wild, è infatti davvero incredibile.

Mentre molti progetti dei fan tentano di portare il gioco agli standard di oggi, potrebbe essere proprio Nintendo a riportare sui nostri schermi questo indimenticabile capolavoro.

Share.

About Author

Segugio Logo
Iscriviti alla newsletter!