Mail degli utenti in chiaro su Amazon

0

Mentre Amazon scalda i motori con i primi sconti dedicati al Black Friday, il colosso dell’ecommerce si trova di fronte a un problema da risolvere.

Molte email dei propri utenti sono infatti state esposte, rendendole visibili a terzi, in particolare a eventuali hacker e malintenzionati che si sono trovati di fronte a nominativi e rispettiva E-mail.

La compagnia ha già fatto le sue scuse per l’accaduto, e ha spiegato di essere al lavoro per risolvere la situazione.

Gli indirizzi non sono stati esposti volontariamente, il danno però era ormai fatto e, nonostante Amazon spieghi come sia già tutto risolto le mail sono uscite e chi le ha viste le ha viste.

Sembra che non sia necessario cambiare la password, anche se nel dubbio noi consigliamo di farlo.

Per quanto riguarda le vittime di questo problema, dovrebbero essere state avvertite tramite mail.

Controllate quindi il vostro indirizzo registrato con Amazon per verificare eventuali segnalazioni.

Sono molte le testate giornalistiche che hanno domandato alla compagnia se la fuga di email fosse dovuta a un attacco hacker. La società ha negato la possibilità, restando comunque sul vago.

La vicenda potrebbe essere connessa a un altro fatto di cronaca. Amazon avrebbe infatti licenziato un gruppo di dipendenti accusati di aver venduto le mail legate al sito ad aziende di terze parti.

Potrebbe quindi essere questa la situazione, e l’annuncio contenente le scuse pubbliche del colosso, un’azione fatta da Amazon proprio adesso che la situazione è stata chiarita e risolta.

In ogni caso controllate di non essere tra gli sfortunati e già che ci siete cambiate la password del vostro account, giusto per essere più sicuri.

Nel frattempo gli sconti di Amazon sono già iniziati e questo Black Friday 2018 si preannuncia davvero eccezionale per quanto riguarda il numero e l’entità degli sconti proposti agli utenti, in particolare per chi utilizza Prime.


Loading...
Share.

About Author