Meizu M6 e il lettore di impronte digitali

0

Il Meizu M6 sarà presentato probabilmente nei primi mesi del 2018 e sarà il nuovo medio di gamma.

Con un design pulito ed essenziale, presenterà un sistema di riconoscimento facciale e anche un lettore di impronte digitali per lo sblocco veloce. Quest’ultima caratteristica in un primo tempo era stata scartata, invece ora sembra essere stata inserita nello smartphone.

Diciamo sembra perchè non ci sono ancora voci confermate, ma le foto scovate in giro, mostrerebbero un incavo laterale proprio dove c’è il tasto d’accensione, perfetto per adagiare il dito e rilevare l’impronta digitale.

Probabilmente avrà un processore di fascia medio-bassa, il MediaTek MT6739, il display a 18:9 e il sistema operativo Android 7.0 Nougat.

Tra le altre cose è realizzato con scocca in metallo e probabilmente avrà integrato il One Mind, un intelligenza artificiale che dovrebbe rendere il sistema più reattivo.

la fotocamera posteriore avrà un sensore RGBW, che rispetto ad un tradizionale RGB è quindi in grado di catturare scatti più chiari e luminosi.

Speriamo di avere altre conferme su questo smartphone entro breve tempo, ma intanto ecco le caratteristiche tecniche possibili.

Meizu M6: caratteristiche tecniche

  • Schermo: 5,2” HD (282 ppi), 450 nit, contrasto 1.000:1
  • CPU: MediaTek MT6750 octa-core, con GPU Mali-T860 MP2
  • RAM: 2/ 3 GB
  • Memoria interna: 16 / 32 GB espandibile (con microSD fino a 128 GB)
  • Fotocamera posteriore: 13 megapixel f/2.2
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel f/2.0, pixel da 1.12 μm
  • Connettività: hybrid dual SIM (nano + nano/microsD), LTE, WiFi 802.11 a/b/g/n (2,4/5 GHz), Bluetooth 4.1 LE, GPS
  • Dimensioni: 148,2 x 72,8 x 8,3 mm
  • Peso: 143 grammi
  • Batteria: 3.070 mAh
  • OS: Android 7.0 Nougat con Flyme 6.0

Meizu M6 punta forte sul prezzo che va dagli 89€ per il modelli 2/16 GB e 115€ per quello da 3/32 GB.

I colori disponibili sono argento, oro rosa, nero e blu.

Oltre tutto questo Meizu introduce anche un nuovo powerbank da 10.000 mAh, con supporto alla ricarica rapida dal costo di circa 20 euro.

Insomma per il momento il prezzo, almeno in Cina, è molto invitante ed attira l’acquisto. Speriamo di vederlo presto anche in Italia con tutti i suoi colori.


Loading...
Share.

About Author