Microsoft punta ancora su Surface

0

Microsoft continua a scommettere sul non troppo fortunato Surface e si appresta ad annunicare Surface Go, il 2:1 più piccolo, leggero ed economico della famiglia Surface. L’idea è proprio quella di unire le funzionalità di un tablet con la potenza di un pc.

Il nuovo Surface scommette quindi su un design che lo avvicina moltissimo a un tablet con uno schermo da 10 pollici e uno spessore di 8,33 mm, oltre che un peso di 522 grammi. Il format racchiude però la potenza di un Pc, oltre che un sistema operativo come Windows 10, elemento che rende il Surface una scelta davvero interessante per le possibilità che apre.

Il prezzo suggerito si aggira intorno ai 459 €, cifra interessante per un prodotto del genere e che tiene tranquillamente testa al mondo Tablet.

Il nuovo membro della scuderia Surface vanta inoltre un PixelSense Display personalizzato e ad alta risoluzione con un rapporto 3:2, la nuova Surface Go Signature type Cover, studiata ad hoc per il sistema, oltre che una Surface Pen che rende il dispositivo l’ideale per chi lavora col disegno e ha intenzione di sfruttare il suo Tablet come una tavoletta grafica.

Se pensiamo alla disponibilità di software e alle possibilità di personalizzazione offerte dal sistema operativo, Surface Go sembra trasformarsi nell’idea perfetta per chiunque sia in cerca di uno strumento potente privo delle limitazioni di un Tablet, ovviamente con tutti i contro del sistema operativo più complesso, ma un compromesso è sempre necessario.

Il dispositivo può essere facilmente connesso a tastiera e mouse dedicati trasformandolo in pochi secondi in un portatile ultraslim.
La scommessa di Microsoft potrebbe quindi rivelarsi vincente, Surface GO promette infatti di dare una scossa al mercato portando l’esperienza pc nel mondo dei tablet. Windows 10 in S mode potrebbe così regalare numerose soddisfazioni a tutti coloro che vogliono sfruttare a massimo il loro dispositivo senza le canoniche limitazioni di IOS e Android.


Loading...
Share.

About Author