Microsoft starebbe per acquisire Discord

0

Microsoft sta acquistando un po’ ogni cosa, soprattutto nel settore dei videogiochi, dove ha acquisito un colosso come Bethesda e sta stringendo contratti importanti per includere giochi nel suo Game Pass, che potrebbe includere la stessa Ubisoft.

Ecco che, la compagnia di Remond si prepara a un’altra acquisizione importante, con cifre esorbitanti, annunciata da Bloomberg.

Microsoft sarebbe infatti in trattative per acquistare la piattaforma Discord al costo di 10 miliardi di dollari.

Certo, siamo di fronte a un rumor, ma la fonte è molto attendibile.

Microsoft sarebbe quindi a lavoro per acquistare la celebre piattaforma utilizzata per comunicare, in particolare nel mondo dei videogiochi, ma ormai aperta ad ogni tipo di discussione, per la cifra impressionante di 10 miliardi di dollari. 

Il tentativo di acquisto vedrebbe Microsoft offrire una cifra enorme per superare le concorrenti, tra le quali Amazon che sembrano molto interessate alla famosa piattaforma.

Una eventuale acquisizione potrebbe vedere Discord completamente integrata nei servizi di Microsoft.

Un colpo grosso che potrebbe rafforzare ulteriormente la compagnia, in un momento di grandi successi, a partire dal lavoro su Xbox Series X che promette titoli capaci di spingere la clientela verso la piattaforma.

Senza considerare il Game Pass, divenuto ormai un elemento distintivo della divisione videogiochi di Microsoft.

Sembra proprio che la compagnia di Redmond prosegua quindi con il suo piano di acquisizioni, capace di portare all’interno dell’universo Microsoft realtà molto importanti.

Una serie di acquisti che potrebbero trasformare Microsoft in un colosso ancora più grande di quello che è adesso.

Basti pensare alla realtà di Bethesda, azienda storica, di dimensioni importanti, ora acquisita da Microsoft in modo ufficiale.

Non ci resta che attendere maggiori dettagli su questo piano di acquisto miliardario che potrebbe portare MS nel mercato delle comunicazioni social moderne, che si sta distanziando sempre di più dalle piattaforme più classiche.

Share.

About Author

Segugio Logo
Iscriviti alla newsletter!