Muore a 13 anni fulminato dallo smartphone, tragedia in Cina

0
Advertisement

La tragedia di cui il web sta parlando è avvenuta in Cina e crea una serie di inquietanti dubbi nei confronti dei nostri smartphone.

Un adolescente di 13 anni sarebbe infatti morto fulminato dal suo smartphone mentre giocava in un ristorante di Nanchang, Cina.

Al momento della morte, dovuta alla scarica elettrica fatale, il bambino stava giocando con uno smartphone in carica.

Ancora non sono chiare le dinamiche dell’accaduto, lo smartphone e il caricatore risultano ancora funzionanti, cosa che non spiega la scarica e il modo in cui si è propagata.

Una notizia davvero inquietante che potrebbe dimostrare la pericolosità dei nostri device e alcuni errori di design potenzialmente fatali.

Il bambino stava utilizzano il suo smartphone Huawei collegato alla presa elettrica con un cavo generico.

La scarica è arrivata quindi dalla corrente principale e si è propagata attraverso il dispositivo.

Il cavo e il device funzionano correttamente, elemento ancora più misterioso.

Le immagini della tragedia sono state registrate dalle telecamere di sicurezza e verranno analizzate dalla polizia e dagli esperti.

Una tragedia che si va ad aggiungere alla numerosi morti da smarphone.

Non è la prima volta che un incidente del genere avviene, i casi di morte per scariche elettriche, mai del tutto chiariti, sono infatti numerosi.

Senza contare scariche elettriche non fatali e incidenti con batterie.

La notizia ha però messo in allarme molti utenti che vogliono un chiarimento sulla sicurezza dei dispositivi che utilizzano ogni giorno, spesso collegati alla corrente elettrica, proprio come accaduto al povero bambino che, a soli 13 anni, ha trovato la morte in un modo assurdo e ingiusto.

Gli smartphone sotto carica, nonostante non venga riportato in modo chiaro, sono spesso pericolosi.

Oltre alle scariche elettriche, si registrano infatti casi di incendi legati a batterie difettose e problemi con le prese elettriche.

La speranza è che le autorità e le case di produzione prendano rapidamente dei provvedimenti.

Share.

About Author