New Worlds di Amazon sarà una esclusiva PC

0
Advertisement
Nel corso di un’intervista agli sviluppatori di New Worlds, prima opera del team Amazon, è stato specificato come New World, il nuovo MMo online della compagnia, sarà un’esclusiva PC a causa delle limitazioni delle console attuali.
Uno degli sviluppatori ha speigato: “adoro sviluppare su console, realizzato molti videogiochi su quelle piattaforme ma nel caso di New Worlds vogliamo spingere la grafica il più lontano possibile”.
Sono proprio le tecnologie a bloccare l’arrivo di questo ambizioso titolo su console.
“E’ questa una delle cose più grandi che vogliamo portare al genere, ossia creare un MMO che abbia un aspetto completamente diverso da quelli che avete visto fino ad oggi. Non penso solo alla grafica ma anche al combattimento su vasta scala, ci sono molte cose su cui possiamo spingerci perché, man mano che i PC diventano più potenti, questa evoluzione ci consente di aggiungere sempre delle nuove funzionalità col passare del tempo”.
Previsto per il maggio 2020, New Worlds potrebbe diventare quindi un gioco colossale, studiato per evolvere, anche tecnologicamente nel tempo.
Le consoe, anche quelle della nuova generazione, sono invece studiate per mantenere lo stesso hardware anche per 10 anni, elemento che collide con il progetto di Amazon.
Resta da vedere chi avrà intenzione di continuare ad aggiornare il proprio PC per il titolo.
Richieste tecniche troppo esose, potrebbero infatti danneggiare anche le vendite PC e, soprattutto deludere chi acquista un prodotto e lo vede magari diventare ingiocabile a causa di un aggiornamento.
Staremo a vedere quale sarà il futuro del progetto di Amazon, un titolo che sembra promettere bene ma che, per il momento non ha entusiasmato critica e pubblico.
Il titolo infatti, nonostante una certa qualità, non sembra avere il carisma necessario e l’innovazione che gli utenti si aspettano.
Ance dal lato tecnico, quanto mostrato fino ad adesso non fa gridare al miracolo.
Se il gioco dovesse richiedere un PC da migliaia d’euro allora la cosa potrebbe diventare problematica.
Share.

About Author