Nintendo Switch conquista la classifica USA

0
Advertisement

Nintendo Switch ha segnato il grande ritorno di Nintendo nel mondo console.

Dopo la fallimentare WiiU, con vendite bassissime e capace di mettere in difficoltà la celebre azienda, Switch sembra aver conquistato proprio tutti, mantenendo un numero di vendite costante e elevato nel corso del tempo.

Ed eccola trionfare anche a luglio 2019, dove Switch si attesta come console più venduta.

Addirittura Switch è, in generale, la console più venduta negli Stati Uniti in tutto il 2019.

Numeri eccezionali, destinati a crescere con l’arrivo dei due nuovi Pokémon, brand trainante e in grado di spingere sempre più persone ad acquistare la console ibrida Nintendo, presto disponibile anche nella sua versione solo portatile.

Dovere di cronaca è però il sensibile calo di vendite hardware di questo periodo.

Switch è quindi la console più venduta, ma all’interno di un panorama in leggera flessione.

A registrare risultati eccellenti è anche Fire Emblem: Three Houses, titolo escusivo Nintendo Switch protagonista del miglior lancio per la saga.

Nintendo può gioire di questa estate e, per i fan, la speranza è che la società giapponese abbia delle sorprese da annunciare nei prossimi giorni, nel corso della Gamescom 2019.

Nintendo infatti, oltre ad alcuni giochi che attendiamo per la fine del 2019, potrebbe avere degli assi nella manica che le garantiranno un 2020 radioso.

Tra i titoli più attesi c’è naturalmente il nuovo Zelda, assieme al nuovo Metroid, oltre a nuove IP che potrebbero sorprendere i giocatori.

Di seguito invece, potete vedere la classifica hardware USA, dove Nintendo Switch ancora una volta sembra protagonista del mercato estivo.

  1. Madden NFL 20
  2. Fire Emblem: Three Houses
  3. Super Mario Maker 2
  4. Marvel: Ultimate Alliance 3: The Black Order
  5. Minecraft
  6. Grand Theft Auto V
  7. Super Smash Bros. Ultimate
  8. Mortal Kombat 11
  9. Mario Kart 8 Deluxe
  10. The Legend of Zelda: Breath of the Wild

La Gamecom è vicina, non ci resta quindi che attendere le novità della grande N e i suoi Nintendo Direct.

Share.

About Author