Nuova truffa su Whatsapp

0

WhatsApp è ormai famosa per fake news e truffe online.

La piattaforma di messaggistica, proprietà del gruppo Facebook, è diventata uno degli strumenti principali per chi organizza truffe o diffonde false notizie.

Tra catene di Sant’Antonio e subdoli phishing, ancora una volta Whatsapp torna protagonista del mondo delle truffe.

Questa volta è il turno della falsa promozione Vodafone; un messaggio che viene inviato agli utenti con la promessa di sconti e pacchetti supervantaggiosi.

In questo caso un falso operatore arriva addirittura a chattare con gli utenti.

Viene promessa un promozione, attivabile però inviando dati personali.

Questi vengono presi e rivenduti a terzi all’interno di una vera e propria truffa che ha già messo in allerta le autorità.

Nessun operatore contatta attraverso Whatsapp e, nel dubbio non fidatevi nemmeno del telefono.

L’ideale è non rispondere a nessun numero sconosciuto, in nessun caso.

Vi basterà controllare sul web se il numero che vi ha chiamato è fraudolento ed eventualmente richiamare nel caso si trattasse di una persona che conoscete.

Per quanto riguarda Whatsapp, ricordate, nessun operatore e nessuna istituzione utilizza un mezzo come Whatsapp per contattarvi.

Soprattutto non per chiedervi dati personali, da non dare a nessuno in nessun caso.

Le truffe online sono diventate ormai la norma.

La scarsa prevenzione e l’assenza di formazione da parte delle autorità, portano così i malcapitati a cadere in trappole sempre più complesse e capaci di sfruttare falsi call center, pagine web contraffatte e tanti altri sistemi divenuti ormai la normalità del crimine informatico più generico.

Importante è quindi rimanere aggiornati sulle ultime novità e mantenere sempre uno stato di allerta.

I dati personali devono rimanere tali e in nessun caso qualcuno vi contatterebbe su Whatsapp chiedendo dati e conti bancari, almeno che non voglia semplicemente derubarvi o vendere i vostri dati a qualche società.

Loading...
Share.

About Author