Pornhub punta a Tumblr

0

Pornhub, tra i più celebri portali di pornografia online, punta ad acquistare la piattaforma Tumblr e ripristinare così i contenuti NSFW che l’avevano resa famosa.

Tumblr, piattaforma seguitissima a molto amata dagli utenti è infatti in vendita.

Il colosso del porno punta quindi a fare il colpaccio, portando una libertà totale sulla piattaforma oltre che a fare profitto dai  465,4 milioni di blog e i 172 miliardi di post.

Pornhub può farcela?

Forse sì, Coreay Price infatti ha parlato ai microfoni del celebre BuzzFeed dove si parla con un certo entusiasmo della possibile acquisizione.

Inoltre, Tumblr, andando nelle mani di Pornhub potrebbe crescere in modo sensibile, grazie allo sdoganamento dei contenuti pornografici.

Non è da escludere inoltre un particolare.

La liberalizzazione dei contenuti NSFW, potrebbe portare sulla piattaforma moltissimi utenti stufi delle folli censure di Facebook e di altri portali.

In questo modo si avrebbe la certezza di non essere segnalati o censurati anche per la pubblicazioni di foto artistiche e di opere.

Una mossa che potrebbe rivoluzionare l’asse finanziario di Pornhub, portale di pornografia che fattura cifre incredibili ogni anno.

Il ritorno del porno su Tumblr potrebbe portare a una rivoluzione per la piattaforma e per i suoi blog, oltre che a un collegamento diretto con Pornhub.

Staremo a vedere se la trattativa andrà in porto, e se si presenteranno nuovi pretendenti per una piattaforma capace di fare la storia del web moderno e al momento non in piena salute.

L’arrivo di Pornhub va visto anche in ottica promozionale.

L’acquisto potrebbe infatti generare un enorme interesse nei confronti di Tumblr e rilanciare i blog a immagini contro gli ormai vetusti social, sempre meno utili per comunicare e divenuti un’accozzaglia di foto virali e selfie destinati a lasciare il tempo che trovano.

Nei prossimi giorni potremmo ricevere nuove informazioni sulla questione Tumblr Pornhub.


Loading...
Share.

About Author