Problemi col menu start di Windows

0

Il menu Star ha dei seri problemi e, nella maggior parte dei casi non funziona in alcun modo.

Dopo l’ultimo aggiornamento di Windows, molti utenti si sono ritrovati a premere il tasto start senza che niente accadesse.

Il menu start di Windows 10 è stato disattivato da un bug e non verrà corretto fino alla fine del mese.

Un notevole disservizio e uno scivolo per Microsoft che lascia i suoi utenti con un sistema operativo problematico, senza riuscire a garantire una soluzione rapida come spesso accade in questi casi.

Tutto è cominciato con il problema della stampante.

Nel vecchio aggiornamento, molti utenti si sono trovati con i file che non venivano più stampati.

Dopo la stampante, ecco che Windows ha corretto il problema, facendo nascere il critical error del menu start.

La correzione al bug, ha creato un altro bug, forse ancora più fastidioso del precedente.

Microsoft rassicura i suoi utenti.

Siamo al corrente del problema e stimiamo di risolverlo con un update che verrà rilasciato a fine ottobre“.

La patch dovrebbe arrivare entro la fine del mese, un tempo po’ esagerato, soprattutto se pensiamo al fatto che Windows è a pagamento, si paga una licenza per possederlo e installarlo sul proprio PC e dovrebbe garantire un supporto più rapido, soprattutto di fronte a problemi così centrali.

Un peccato, dal momento che Microsoft sembra aver preso la giusta strada sotto molti punti di vista, migliorando i suoi servizi e fornendo un OS che, bug permettendo, è risultato molto stabile e rapido.

Il menu start di Windows 10 verrà comunque riattivato a breve, se avete riscontrato questo problema non vi resa che attendere il prossimo aggiornamento dove, tra i bug minori, verrà sicuramente inserita la correzione.

La speranza è che questa volta non si vengano a creare nuove criticità e situazioni di questo genere.

Del resto in informatica tutto è possibile.

Loading...
Share.

About Author