Problemi per Instagram, due dei co-fondatori abbandonano la piattaforma

0

Kevin Systrom e Mike Krieger, co-fondatori di Instagram, mollano la piattaforma. Hanno rassegnato le dimissioni e, nelle prossime settimane se ne andranno in modo definitivo.

Instagram è senza dubbio il social del momento, ma è anche legato a Facebook, sempre più nell’occhio del ciclone per quanto riguarda privacy e calo di utenti. Ed ecco che si comincia a pensare all’ennesimo scandalo che potrebbe travolgere questa volta la piattaforma dei selfie e degli influencer.

L’abbandono dei co-fondatori infatti non è molto chiaro, sembra che ci siano delle divergenze di gestione, oltre che dei problemi legati all’autonomia della piattaforma. I co-fondatori sarebbero inoltre contrari alle politiche di Facebook per la crescita utenti. Ma cosa è accaduto davvero?

Se pensiamo agli scandali che hanno travolto il social di Zuckerberg, dietro questo abbandono si potrebbe nascondere una fuga dalla nave che affonda.

Ricordiamo che Instagram è stata acquistata nel 2012 dal colosso social per un miliardo di dollari.

In una nota a due, Systrom e Krieger commentano così il loro abbandono: “costruire nuove cose esige che facciamo un passo indietro, capiamo cosa ci ispira e adeguarlo a ciò di cui ha bisogno il mondo”. Ma gli analisti restano poco convinti.

In ogni caso la perdita di due menti di questo calibro è un duro colpo per il social che potrebbe non ritrovare più la sua identità, rischiando quindi la sua crescita, al momento ben consolidata.

Instagram è riuscito infatti a conquistare l’utenza scatenando una rivoluzione paragonabile a quella dell’avvento di Facebook. Con cifre da capogiro, il social ha conquistato giovani e non, dando vita a intere realtà dedicate e diventando una delle piattaforme fondamentali sia per il mondo del marketing che per gli amanti dei social network.

Mentre IGTv avanza tra le novità proposte, ci ritroviamo però di fronte all’uscita di due delle persone che hanno permesso tutto questo, con seri dubbi che la creatività della coppia sia davvero sostituibile.


Loading...
Share.

About Author