Ridurre dimensione file PDF: ecco come fare

1

Tutti coloro che hanno bisogno di trasferire dei file PDF sul web ma non dispongono di una linea adsl performante oppure perchè in possesso di una linea mobile a dati, possono velocizzare tale operazione procedendo a ridurne le dimensioni.

Diminuire infatti un po’ il peso è senz’altro una buona idea. Forse non tutti sono a conoscenza che sono numerosi i servizi on line e  i programmi anche offline che permettono di ridurre le dimensioni dei file PDF.

Andiamo pertanto a conoscere quali sono attualmente i migliori presenti sul web e quelli di cui è possibile eseguire il download gratis. Una volta imparata la procedura, similare per ogni programma, è davvero molto semplice e veloce ridurre i file PDF.

Incominciamo dai servizi che offrono la compressione dei PDF on line adoperando qualsiasi sistema operativo e browser di navigazione, con l’ulteriore vantaggio di non dove scaricare ed installare alcun programma sul proprio computer. Una serie di servizi che inoltre non richiedono alcuna registrazione e che assicurano il pieno rispetto della privacy procedendo ad eliminare dai propri server tutti i dati nel giro di poco tempo. Ecco quali sono in dettaglio.

Uno dei migliori servizi disponibili su Internet per ridurre facilmente i file PDF in modo completamente gratuito è Online2PDF. Si tratta di un programma  che consente il caricamento di un massimo di 20 documenti, oltre ad avere un limite totale di upload di 100 MB. È molto semplice da adoperare. Una volta connessi alla pagina principale del sito, occorre trascinare i file da comprimere nel riquadro contrassegnato dalla dicitura Select files e quindi digitare in basso il tasto Compression. Grazie all’apposito menu Quality of images e Resolution of images è possibile inoltre stabilire sia la qualità che la risoluzione dei fila PDF. Non rimane che cliccare su Convert per procedere alla elaborazione e al successivo download. Davvero molto semplice.

Per coloro che invece non intendono perdere tempo prezioso per impostare in modo  manuale i parametri di risoluzione e della qualità dei file PDF, è possibile ricorrere al servizio on line AutoCompress. In questo caso è sufficiente indicare i file da ridurre ed è lo stesso software a procedere a ridurre il peso e a regolare la rispettiva qualità, in modo da assicurare un risultato soddisfacente.
Anche questo servizio consente l’elaborazione massima di 20 documenti per un peso totale che perl non può essere superiore a 50MB.

Per provare AutoCompress è sufficiente connettersi alla pagina del sito del programma e trascinare i documenti  nel riquadro centrale sul display (Drop Your Files Here). Non rimane che aspettare l’elaborazione dei documenti e quindi decidere se procedere a scaricarli tutti insieme oppure singolarmente.

Per coloro che invece prediligono scaricare un software gratis sul proprio pc e quindi poterlo utilizzare senza bisogno di essere connessi a Internet, è possibile ricorrere al programma Free PDF Compressor.
È molto semplice eseguire il download sul proprio computer di questo software gratuito. Una volta connessi al sito ufficiale del programma, non rimane che cliccare sull’apposito tasto del Download ed eseguire l’installazione. Una volta completata la procedura sarà possibile avviare Free PDF Compressor, cliccare successivamente sul pulsante Browse e scegliere in questo modo il documento PDF di cui eseguire la compressione. Digitando su Compress si avvia l’operazione e non resta che attendere qualche decina di secondi per avere i proprio fil PDF compressi e pronti per l’uso. Un altro interessante software per comprire i propri documenti PDF anche se questa volta da utilizzare offline.

Ecco appena indicati alcuni semplici programmi che permettono di ridurre le dimensioni dei file PDF sia operando direttamente on line che offline. Lasciamo valutare a voi quale sia la scelta migliore.

Ti Potrebbe Interessare Anche:

Share.

About Author