Smart TV, meglio LG o Samsung?

0

Smart TV, meglio LG o Samsung?

Chi oggi desidera acquistare un nuovo televisore deve per forza scontrarsi con i due colossi del settore: LG e Samsung. Si tratta infatti delle aziende che negli ultimi anni hanno investito di più in ricerca e che offrono i prodotti migliori sul mercato. Le soluzioni scelte sono ovviamente differenti, a seconda del brand cui ci si rivolge. Entrambe le aziende offrono televisori di alta qualità, con soluzioni hardware e software di tutto rispetto. La scelta dipende più che altro dai propri gusti personali, in quanto considerando esclusivamente le dimensioni i due brand si equivalgono dal punto di vista qualitativo e di prezzo.

Come deve essere una buona TV di nuova generazione
Per chi non conosce il settore, trovarsi a dover scegliere oggi un televisore non è cosa semplice. Gli scaffali dei negozi dedicati sono infatti colmi di sigle e acronimi dal dubbio significato. Questi acronimi si riferiscono alla risoluzione del televisore, alla qualità dei colori e anche alla tecnologia con cui è stato costruito il display. Alcuni anni fa l’introduzione dei televisori a LED ha praticamente soppiantato i display LCD, retroilluminati e leggermente più ingombranti rispetto a quelli a LED. Oggi Samsung e LG propongono televisori smart tv con particolari tecnologie assimilabili al LED, nei quali si utilizzano però componenti diverse dai classici diodi presenti, tanto per fare un esempio, nelle ormai diffusissime lampadine a LED.

La risoluzione
La questione della risoluzione viene risolta da LG e da Samsung in due modalità differenti. LG infatti implementa il supporto Dolby Vision, mentre Samsung ha preferito l’HDR10. Stiamo comunque parlando di due formati ad alta risoluzione, che consentono di ottenere il massimo della luminosità, della nitidezza e del contrasto dal nostro nuovo televisore. Si deve poi considerare che nei modelli a basso costo e di dimensioni contenute queste implementazioni possono non esistere, sono invece presente nei nuovi modelli, in alcuni casi con risoluzione 8K, la massima possibile oggi dal punto di vista tecnologico.

La tecnologia del display
Come dicevamo prima per la risoluzione, anche per quanto riguarda la tecnologia utilizzata per i display i prodotti di migliore qualità sono quelli più grandi e costosi. Per quanto riguarda i piccoli TV acquistabili a basso costo è facile che siano muniti di monitor con tecnologia a LED, quella oggi più diffusa. Per i prodotti di punta LG utilizza la tecnologia OLED, organic light emitting diode; in sostanza si tratta di un display ricoperto da strati di materiale organico che è in grado di comportarsi come un diode. Samsung invece predilige la tecnologia QLED, quantum dot light emitting diode, anche in questo caso non ci sono veri e propri diodi, ma uno schermo con nano cristalli semiconduttori. I risultati, dal punto di vista qualitativo, sono molto simili. Nel primo caso LG riesce a produrre schermi decisamente molto sottili e malleabili; la tecnologia QLED utilizzata da Samsung consente di dare maggiore profondità ai colori.

Il software delle smart tv
Quando si acquista una smart tv è importante valutare anche il sistema operativo, che ci consente di accedere ai sevizi smart dell’elettrodomestico. Per quanto riguarda i prodotti di LG e Samsung possiedono un sistema operativo proprietario, diverso da Android, che però offre un semplice utilizzo, un’interfaccia molto pratica e una perfetta fruizione dei contenuti smart.

Loading...
Share.

About Author