Sta arrivando la fine per i Samsung Galaxy S??

0

Il 25 Febbraio, giorno in cui potremmo assistere alla presentazione dei nuovi top di gamma di casa Samsung, il Galaxy S9 e il Galaxy S9 Plus, potrebbe anche essere il giorno in cui potremmo dire addio agli smartphone della fortunata serie “S”.

Secondo indiscrezioni arrivate direttamente dall’azienda sud coreana, il successore di questa serie potrebbe essere la serie “X” e quindi il Samsung Galaxi X10.

Questo ci fa pensare ad una concorrenza diretta con il suo più grande competitor sul mercato, l’iPhone X.

Insomma, il colosso asiatico ha deciso di mandare in pensione la gamma Galaxy S, la cui prima generazione è stata lanciata nel 2010 e che nel corso degli anni ha fatto registrare numeri da record.

Intanto però ora tutti gli occhi sono puntati sull’uscita, tra pochi giorni, di questi due fantastici smartphone che, secondo voci che girano da diverse settimane, avrebbe migliorato tutto il comparto fotografico rendendolo assolutamente privo di concorrenti.

Intanto qui sotto ne ricordiamo le possibili caratteristiche tecniche che verranno confermate il 25 Febbraio:

  • Schermo: 5,8 e 6,2 pollici QHD+ Super AMOLED 18,5:9
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 845 (USA) ed Exynos 9810 (Europa)
  • RAM: 4 /6 GB
  • Memoria interna: 64 /128 GB espandibile
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel, con apertura variabile tra f/1.5 ed f/1.4 su S9 e dual-camera su S9 Plus (12MP entrambe)
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel
  • Connettività: dual SIM, dual VoLTE, Wi-Fi dual-band, Bluetooth 5.0, GPS, NFC, USB Type-C 2.0
  • Dimensioni: 147,6 x 68,7 x 8,4 mm (approssimative, per Samsung S9)
  • Batteria: 3.000 / 3.500 mAh
  • Certificazione: IP68
  • OS: Android 8.0 Oreo Samsung Experience

Insomma, la Samsung ci ha fatto letteralmente sognare con tutta la linea “S” e non abbiamo dubbi che farà altrettanto con la nuova linea “X”. Quindi per ora occhi puntati sull’ultimo smartphone S e, tra non molto, è probabile che avremo l’attenzione rivolta al Galaxy X10.

Per ora queste sono tutte supposizioni che speriamo troveranno conferma al più presto. Vi terremo aggiornati su tutte le novità.


Loading...
Share.

About Author