Su Twitter una intera mostra dedicata alle intelligenze artificiali

0

I robot si danno all’arte, è proprio questo il tema di una galleria messa online su Twitter dove si possono ammirare una serie di opere d’arte astratta prodotte da intelligenze artificiali in modo autonomo.

Il progetto prende il nome di Arty Bots, sono 17 i bot artisti impegnati a caricare le varie immagini randomizzate sui social.

I risultati sono davvero incredibili, tanto da portare a credere che dietro alcuni dei lavori ci sia una mente umana.

Le opere d’arte digitali vengono caricate a create ogni giorno, dando vita a una vera e propria nuova forma di arte deumanizzata che sta affascinando il pubblico.

Interessanti sono l’alba su Urano, il tramonto su Giove create dal bot Arty Winds che “fa soffiare il vento attraverso i pixel di una immagine” e “disegna anche nuvole extraterrestri”. Come commentano i curatori del progetto.

Ogni bot ha il suo stile e si muove su territori dove meglio riesce a creare come un vero e proprio artista.

Naturalmente alle spalle delle IA c’è una programmazione, le basi per creare l’arte sono state quindi settate dai tecnici che hanno dato poi il via libera alla creatività casuale delle macchine.

Arty Petals gioca con la sovrapposizine di immagini di petali, ArtyMash‏crea mixa fotografie prese dal web. Arty Tiles‏parte scompone le foto dando vita a suggestivi mosaici.

Arty Letter trasforma invece le immagini in sistemi di parole e colori. Inoltre.

L’iniziativa è davvero interessante e mostra l’avanzamento delle intelligenze artificiali e come queste, in futuro potrebbero arrivare a comporre di loro iniziativa opere visive e altri media.

Nell’epoca dei chatbot sempre più convincenti e realistici, le macchine approdano anche nel mondo dell’arte, iniziativa non del tutto nuova, ma mai così social e specializzata come quella degli artbot di Twitter.

Sicuramente il 2019 ormai a poche ore di distanza, sarà un anno di ulteriore avanzamento per le intelligenze artificiali, sempre più presenti nelle nostre vite.


Loading...
Share.

About Author