Tapplock One, l’impronta digitale arriva anche sui luccheti

0

Se il touch ID dell’Apple vi aveva sorpreso con questa innovazione, non potrete quindi non perdervi la novità dell’anno: Tapplock One.

Si tratta di un lucchetto semplice all’apparenza ma che all’interno contiene e nasconde un sensore d’impronta, oltre all’app dell’azienda che vi permetterà di sbloccarlo.

Tapplock One al momento è già in fase di produzione e anche in fase di spedizione, quindi sarà possibile comprarlo prestissimo per tutti voi che ve lo stavate già chiedendo.

Nonostante il prezzo di 99 dollari, forse un po’ troppo alto per un prodotto simile vanta di varie caratteristiche da non sottovalutare.

La differenza sostanziale dagli altri lucchetti è che ci sono tre modi diversi per sbloccarlo:

  • Il primo, attraverso l’impronta digitale del proprietario.
  • La seconda attraverso il meccanismo di bluetooth.
  • Il terzo e ultimo modo è utilizzando un codice morse di backup attraverso cui se applicata la giusta pressione sul pulsante di attivazione il lucchetto si sbloccherà.

Tapplock One non è un semplice oggetto come tanti agli altri della sua categoria, è capace anche a superare temperature e situazioni ambientali non sottavalutabili, tra cui il ghiaccio e la neve continuando a funzionare nel migliore dei modi.  Ha una resistenza climatica molto forte, e funziona con temperature tra i -10°C e i 60°C.

L’unica pecca di tale lucchetto smart che ci viene da illustrarvi è la batteria.

La carica della batteria dura 1 anno preciso, 12 mesi, ed è questo che crea il problema: dopo un anno è difficile ricordarsi dove si è collocato il caricatore di tale prodotto.

Il costo di Tapplock One è di 99 dollari, non poco per un oggetto di facili funzioni.

Ma grazie alle varianti che ci sono per sbloccarlo, è un lucchetto del tutto innovativo e utile. Grazie all’impronta digitale non ci sarà più bisogno di di ricordarsi una combinazione numerica o quant’altro, rendendo la vostra vita molto più facile!


Loading...
Share.

About Author