Telegram si aggiorna con video profilo e tante novità

0



Telegram continua a crescere inserendo piccoli dettagli che caratterizzano la app distinguendola dalla concorrenza, e rendendola il principale rivale di Whatsapp.

Telegram è da sempre dedicata agli utenti interessati alle sue caratteristiche uniche, la possibilità di creare canali, gestire liberamente sticker e gif, e tanti altri dettagli che, oltre alla maggiore sicurezza, caratterizzano da sempre la app di Pavel Durov.

Il nuovo aggiornamento introduce nuovi contenuti che rendono ancora più interessante l’esperienza con la app di messaggistica.

Arrivano i video del profilo: diventa quindi possibile inserire dei veri e propri video nel nostro profilo personale, con un fotogramma che utilizzeremo come immagina statica dalla quale parte il video.

Telegram introduce anche diverse possibilità di modifica dei contenuti, con nuovi filtri e criteri da regolare.

Altra funzionalità, che non farà la gioia degli amanti della privacy, è la possibilità di calcolare la distanza con le persone con le quali stiamo parlando.

Arriva poi Mini miniature, che permette di gestire meglio contenuti e conversazioni.

Arrivano anche le statistiche per i gruppi, che aiuteranno i gestori dei grandi gruppi Telegram, a capire meglio il comportamento dei propri utenti, e i contenuti più o meno graditi.

Una serie di novità che spingono Telegram, sempre di più, verso lo status di piattaforma autonoma, all’interno della quale trovare nuovi contenuti, gruppi e canali.

La semplice conversazione di fa ancora più social, e rende Telegram una sorta di ecosistema alternativo ricco di contenuti.

La app continua ad avere numeri inferiori a Whatsapp, ma si difende comunque bene, conquistando ogni giorno nuovi utenti che la utilizzano sia per le conversazioni, che per i tanti canali, divenuti uno strumento di marketing per moltissime attività.

La massificazione di Telegram, potrebbe far perdere quella caratteristica legata alla privacy che la caratterizzava all’inizio.

Di sicuro però, la app potrebbe crescere ancora, dando dei guadagni importanti ai suoi gestori.



Share.

About Author

Segugio Logo
Iscriviti alla newsletter!