[Tutorial] Installare Windows 8 Consumer Preview su VirtualBox

4

La versione Consumer Preview di Windows 8 è stata rilasciata da Microsoft. Poiché, come spiegato nell’articolo precedente, è una versione beta e quindi non per utilizzo quotidiano ma solo di prova, non è consigliabile installare Windows 8 Consumer Preview direttamente sul computer, ma piuttosto di ricorrere alla comoda virtualizzazione. Ecco un tutorial che ci permetterà di virtualizzare Windows 8 uilizzando VirtualBox.

Per iniziare, visitiamo questa pagina Microsoft dove è possibile scaricare il file immagine ISO del sistema operativo (si può scegliere tra la versione 32bit o 64bit in base alle caratteristiche hardware del vostro pc). Purtroppo è disponibile in varie lingue tranne (come sempre) che in lingua italiana, quindi scarichiamo la versione English. Segnalo subito che il download potrebbe richiedere del tempo poiché i server sono spesso sovraccarico dal momento del rilascio della beta. Quindi intanto per portarci avanti procediamo con la configurazione di VirtualBox.

Visitiamo il sito di VirtualBox e scarichiamo il software gratuito. Visto che molti utenti saranno un po’ pigri, inserisco qui i link per il download diretto per Windows e per Mac OS X. Per gli utenti Linux potete trovarlo qui. In questo tutorial utilizzerò VirtualBox per Mac, ma credo che i passaggi siano facilmente intuibili o analoghi alla versione per Windows.

Installiamo VirtualBox, dopodiché lanciamolo. Facciamo clic su Nuova.

Una volta giunti alla finestra di configurazione del nuovo OS, inseriamo un nome a scelta e selezioniamo il sistema operativo: Microsoft Windows, versione Windows 8. (se VirtualBox è già presente sul computer è necessario aggiornarlo in modo da poter selezionare Windows 8). Attenzione, se abbiamo scaricato la ISO della versione 64bit, facciamo ben attenzione di selezionare “Windows (64bit)”.

Facciamo clic su Continua. Consiglio di lasciare la quantità di memoria consigliata dal software.

Facciamo clic su Continua ancora una volta, lasciamo selezionato Crea un nuovo disco fisso (che richiede 20 GB), quindi facciamo clic su Continua.

Nella finestra che apparirà, lasciamo VDI (VirtualBox Disk Image) nel tipo di file, per quanto riguarda la memoria del disco virtuale, lasciamo il file di disco virtuale Allocato dinamicamente. Facciamo clic su Crea (due volte) così da preparare l’immagine virtuale.

Attendiamo il completamento e avremo una finestra come mostrato nell’immagine sottostante, qui selezioniamo l’icona Impostazioni.

Giunti alla schermata Impostazioni, spostiamoci sulla scheda Sistema. Qui impostiamo come segue nell’immagine e impostiamo una RAM di 1GB (1024MB) se si utilizza la versione 32bit, mentre impostiamo 2GB (2048MB) per a 64bit. Per quanto riguarda il chipset impostiamo pure ICH9.

Portiamoci poi nella scheda Processore in alto e spuntiamo Abilita PAE/NX. Per quanto riguarda il numero di processori, dipende appunto dalla CPU in nostro possesso.

Andiamo nella scheda Accelerezione e controlliamo che le due opzioni presenti siano attivate.

A questo punto, cambiamo scheda e da Sistema portiamoci su Schermo. Selezioniamo Abilita accelerazione 3D e Abilita accelerazione video 2D. Una volta fatto, aumentiamo la memoria video a 256MB.

Ottimo, resta solo da utilizzare l’immagine ISO di Windows 8 precedentemente scaricata. Per fare questo, portiamoci sulla scheda Archiviazione e facciamo clic sotto a Controller IDE su Vuoto come da immagine. Facciamo clic sulla piccola icona del CD che si trova sul lato destro e troviamo il percorso della ISO selezionando Scegli un file di disco CD/DVD virtuale. A questo punto chiudiamo la finestra Impostazioni facendo clic su OK.

Non ci resta che avviare la macchina virtuale facendo clic sul pulsante in alto Avvia e seguire la procedura guidata. L’installazione di Windows 8 dovrebbe cominciare immediatamente. Se la durante la procedura viene richiesta la Product Key, inseriamo quella fornita sul sito:

[notification type="standard"]DNJXJ-7XBW8-2378T-X22TX-BKG7J [/notification]

Dopo la convalida della chiave, scegliamo l’opzione Custom: Install Windows only. Il disco virtuale da 20GB dovrebbe essere riconosciuto direttamente. Facciamo clic su Avanti e attendiamo la fine dell’installazione!

Al termine, la macchina si riavvierà e comincerà la configurazione di Windows 8. Inseriamo i nostri dati e arriveremo alla schermata iniziale, dove potremo fare tutte le nostre prove e conoscere il nuovo sistema operativo.

Share.

About Author

  • Pingback: Disponibile la Consumer Preview di Windows 8! | Tekw.org

  • Pingback: [Tutorial] Installare Windows 8 Consumer Preview su VirtualBox | Net-Blog

  • paolo

    ciao.
    ho seguito la tua procedura alla lettera, ma mi dà sempre un errore: quando avvio la macchina virtuale e scelgo la iso che contiene il cd di installazione di Win8, mi appare uno schermo nero con al centro una stilizzazione di un pesce e non va più avanti. In altre parole, non mi parte la procedura di installazione di Win8.
    Alcune indicazioni sulla macchina su cui sto virtualizzando: Toshiba Satellite con AMD Turion X2 a 64bit. Sai perchè mi fa così? Come posso risolverlo? Ciao, grazie

  • Andy

    Grazie della guida!
    Domanda: l'ho installato su Macbook Pro.. con quale tasto accedo alla Home di windows non avendo sulla tasiera il tasino "home"??