Un nuovo pericoloso virus di Chrome minaccia la carta di credito

0

Il nuovo virus Chrome Emotet minaccia le carte di credito sfruttando una complessa botnet.

Si tratta di un virus studiato specificatamente per attaccare Chrome, colpendo il browser dove questo raccoglie i dati della nostra carta di credito.

Un rischio importante che espone gli utenti che utilizzano carte online, in particolare quando si tratta di carte connesse al conto bancario.

Chrome ha l’abitudine di salvare i dati della carta per facilitare la compilazione dei moduli durante gli acquisti.

Per sicurezza Chrome li salva in forma crittografata. A quanto pare però questo non basta, e il virus riesce a rubare numero della carta, nome e cognome del titolare, data di scadenza.

Una volta ottenuti questi dati gli hacker cercano di decriptarli con strumenti avanzati. Se ci riescono, salvo tutele particolari, potrebbero fare acquisti a vostra insaputa.

Quello che preoccupa è la capacità del virus di cambiare e migliorare rapidamente attraverso aggiornamenti interni, proprio come un software.

Bisogna quindi fare molta attenzione, possibilmente eliminando i dati dal browser.

Attenzione anche ai file che scaricate, spesso utilizzati per diffondere i virus.

Sempre massima attenzione va prestata anche alla navigazione web, dove non mancano siti compromessi e pagine che possono infettare il nostro PC o smartphone.

Il consiglio più importante è di NON salvare le password online tramite Chrome. Anche se sono a rischio anche le normali password e i metodi di pagamento, per quando Chrome si dichiari sicuro, salvare password e dati in cloud è come regalarli direttamente agli hacker.

Potranno rubarli durante leak di vario genere e decriptarle con tutta la calma anche a distanza di anni.

La sicurezza informatica sta diventando un problema sempre più grande. Eventi come questo rendono questa crisi evidente, anche se è ormai troppo tardi per rimediare. Il mondo si muove sul web e il web non è in alcun modo sicuro.

Forse il web3 potrà venirci in aiuto, sempre fino a quando non troveranno hack anche per il mondo crittografato.

Share.

About Author

Segugio Logo
Iscriviti alla newsletter!