Xbox One S senza lettore ottico è ufficiale, uscirà a maggio

0

Dopo una serie di rumor, arriva la conferma della presenza di una nuova console della famiglia Xbox One.

Stiamo parlando di Xbox One S, nome in codice “Maverick“, una console priva di supporto fisico che uscirà molto probabilmente il prossimo maggio.

La nuova macchina Microsoft abbandonerà il cassettino per DVD e Blu Ray, affidando invece il servizio a download e abbonamenti come Xbox Game Pass, senza dimenticare l’imminente streaming che potrebbe rendere la console adatta anche riprodurre prodotti Windows e prodotti Scarlett.

Un intero universo di giochi quello che vuole creare Microsoft, videogiochi che saranno fruibili un po’ a tutte le tasche e a seconda degli interessi.

La nuova console sembra creata ad hoc per sfruttare al massimo il servizio Xcloud, sempre più imminente.

Per tutti gli amanti del gaming interessati magari ad alcune esclusive e poco convinti dall’acquisto di una macchina classica, la nuova console potrebbe essere il giusto compromesso tra prezzo e offerta ludica.

Con la Maverick, si inaugura quindi il primo passo per l’abbandono del supporto fisico.

Una notizia che potrebbe far storcere il naso a tanti, dal momento che andrebbe così a scomparire il mercato dei videogiochi usati, oltre che il possesso vero e proprio di un disco, trasformato ormai in un codice, un download o addirittura un servizio di abbonamento.

La speranza è che la rivoluzione digitale porti anche a un abbattimento dei prezzi, cosa che, parzialmente, avviene già proprio nei servizi mensili che ci offrono banche dati di giochi al costo di un qualsiasi abbonamento a Netflix o Prime.

La mossa di Microsoft è davvero coraggiosa, staremo a vedere in che modo la nuova macchina affiancherà Scarlett, sempre che l’idea non sia di posticipare il grande lancio con una mossa digital e service.

Mai come questa volta, la next gen è stata misteriosa, il primo grande salto dai tempi delle prime console è praticamente alle porte.

Share.

About Author