Apple Watch salva di nuovo un uomo dall’infarto

0

Non è la prima volta che Apple Watch salva una persona da un infarto.

Ancora una volta, il sistema di monitoraggio cardiaco di Apple Watch ha salvato una persona da un attacco di cuore.

Questa volta, il fortunato utente, ha ricevuto addirittura una mail da Tim Cook che gli ha scritto:

“Ciao Jorge, buon anno nuovo! Sono contento che tu stia bene adesso. Grazie per aver condiviso la tua storia con noi. Ci ispira a continuare ad andare avanti. Saluti, Tim”.

Jorge, protagonista della disavventura, può dire di essere vivo grazie al suo Apple Watch, cosa non da poco che mostra il futuro della medicina smart.

Secondo l’utente Apple, Apple Watch avrebbe registrato una “ frequenza cardiaca superiore a 140 per più di 10 minuti. O qualcosa del genere, non ricordo del tutto il messaggio”.

Jorge, si sentiva benissimo, ma ha comunque voluto verificare la cosa in ospadale.

E’ stato proprio così che ha evitato un arresto cardiaco, potenzialmente mortale.

L’episodio è avvenuto poco dopo Natale, il 27 dicembre.

La mail di Cook è invece arrivata a gennaio.

Nel frattempo, Jorge aveva già consigliato“vivamente a tutti di usare questo gadget. Può essere la differenza tra vita e morte”.

Questa caratteristica di Apple Watch e o casi registrati di persone che gli devono praticamente la vita, potrebbe diventare uno degli elementi distintivi del dispositivo Apple, e spingere sempre più persone ad acquistare il device Apple.

Il mercato degli smartwatch non è ancora esploso come ci si aspettava, di sicuro però, l’elemento medico sta diventando un fattore fondamentale per il futuro di questa tipologie di device.

Un dispositivo indossabile, con monitoraggio della salute, potrebbe davvero salvare la vita, e cambiare totalmente il modo in cui affrontiamo patologie di questo genere.

Apple, sta investendo moltissimo in questo senso, con l’obiettivo di creare il device medico per eccellenza.

Loading...
Share.

About Author