Google Home rimuove Xiaomi per problemi di sicurezza

0
Advertisement

Il tuo device Xiaomi non funziona con Google Home?

A quanto pare infatti Google ha completamente disattivato la domotica di Xiaomi comprese Yeelight, Aqara, Roborock e molti altri.

Alla base della rimozione ci sarebbe un grave problema di sicurezza.

Tutto ha avuto inizio con un post su reddit, dove un utente dichiarava di vedere fermi immagine di persone a caso quando chiedeva le sue immagini.

Le prove portate su Reddit sono diverse foto di case, “peggiorate” da un effetto glitch e da uno stile in bianco e nero che fa sembrare la storia una creepy pasta, più che un problema di sicurezza.

L’utente avrebbe potuto facilmente falsificare le foto e creare un falso allarme.

A quanto pare però, i problemi ci sono davvero e Google ha risposto ad Android Authority di essere a conoscenza della problematica ed essere già a lavoro con Xiaomi per risolvere la situazione.

Se il bug dovesse essere confermato, ancora una volta saremmo di fronte alle follie del nuovo sistema di domotica e sistemi iperconnessi.

Essere spiati da sconosciuti non è proprio quello che sogna chi installa un dispositivo di domotica in casa.

Ed ecco che, il bug di Xiaomi, aprirebbe la strada a un futuro dove, mettere telecamere in casa non sembra proprio la scelta migliore, soprattutto quando abbiamo già quelle degli smartphone dei computer portatili.

Un bug inquietante quello di Google Home, che mostra ancora una volta quanto l’internet delle cose sia una rinuncia dichiarata alla privacy, con la possibilità che le nostre vite finiscano, non solo in mano alle grandi aziende del web, ma anche a perfetti sconosciuti, hacker e malintenzionati.

Se tenete alla vostra intimità, il consiglio è quello di evitare dispositivi di questo genere, almeno nelle aree che frequentate di più.

Si vive anche senza domotica e senza elettrodomestici connessi al web.

Share.

About Author