La truffa per rubare gli account Instagram

0

Un nuovo virus sta rubando gli account di Instagram degli utenti.

Il virus funziona come una sorta di phishing ben studiata.

Con questa tecnica, gli hacker riescono a  rubare i dati di accesso, escludendo gli utenti dai loro stessi acount.

Gli attacchi di phishing su Instagram sono aumentati a dismisura negli ultimi mesi, complice anche la crescita del social e del valore di un account seguito.

Le principali vittime sono di solito utenti con molto follower, ma anche normali account che cadono nella trappola dei cybercriminali.

Il nuovo virus funziona così:

Arriva una mail inviata da una falso profilo Instagram che rispecchia in tutto e per tutto quello reale.

Questo accade a seguito di una verifica account, forzata in questo caso dall’hacker.

Il messaggio è così convincente che gli utenti cliccano sulla verifica dell’account e inseriscono i propri dati di accesso.

Per evitare di cadere in questa trappola è importante per prima cosa utilizzare un buon antivirus, capace di bloccare attacchi di questo genere

Inoltre è importante controllare sempre l’origine delle email di questo genere, e non inserire mai i propri dati attraverso un link inviato via mail.

La verifica infatti, non richiede l’inserimento di una password.

Come sempre inoltre, è fondamentale attivare la verifica account a due fattori, che ci permette di proteggere i nostri profili utilizzando il nostro telefono per ricevere codici di conferma sempre differenti.

Purtroppo il furto di account e il crimine informatico, sono diventati standard del mondo web.

Proteggersi e rendere meno semplice il lavoro degli hacker diventa quindi fondamentale per tutti coloro che hanno profili social o account a cui tengono.

La prima sicurezza deve partire poi dalla mail.

L’attacco agli account Instagram è cosa recente, ma dato il valore economico dei profili e al denaro che orbita intorno agli influencer, la cosa è destinata a divenire una costante


Loading...
Share.

About Author