Telegram cresce ancora e abbatte Clubhouse

0
Acuvue

Telegram asfalta Clubhouse lanciando una funzionalità molto simile alla recente app, con alle spalle l’infrastruttura Telegram, divenuta ormai un microcosmo paragonabile a una piccola internet.

La piattaforma di messaggistica per iPhone e Android aggiorna chat vocali e videochiamate, permettendo di creare vere e proprie stanze di discussioni che fanno dimenticare l’app divenuta famosa negli ultimi mesi.

Telegram permetterà di effettuare sessioni di videocall con un massimo di mille partecipanti. Uno strumento che potrebbe diventare valido anche per fare webinair.

Arriva poi la modalità “tutto schermo” per i filmati, oltre alla possibilità di registrare delle clip di qualità migliore.

Nuovi strumenti anche per realizzare podcast e altri contenuti.

La sensazione è che Telegram sia destinato a crescere ancora di più, fino a diventare un universo social che può esistere da solo, ignorando il resto della struttura web.

Già oggi, Telegram ha sostituito i social per molti utenti, proprio grazie alla gestione dei canali che possono diventare una fonte di contenuti, rimbalzando articoli di siti e blog.

Manca ancora l’adozione di massa che vede ancora Whatsapp come app principale. Quello che è certo è che all’interno di Telegram è possibile trovare le stesse funzionalità che troviamo sparse per diverse applicazioni.

Clubhouse in particolare, appare davvero superflua di fronte alla semplicità di una chat vocale su Telegram, organizzata magari su gruppi molto vasti.

Le potenzialità di questa piattaforma sono enormi e, in futuro, potrebbe diventare anche un importante strumento di marketing, a prescindere dal settore.

A sorprendere sono gli aggiornamenti continui e le importanti novità che vengono implementate giorno dopo giorno sulla piattaforma di Durov.

Nonostante il predominio di altre realtà, Telegram continua ad essere la migliore e più completa risorsa per chi vuole sfruttare al meglio le possibilità di comunicazione, sia in messaggistica che video e vocali. Ci aspettiamo quindi una forte crescita nei prossimi anni.

Share.

About Author

Segugio Logo
Iscriviti alla newsletter!